Megan Gale parla di Wonder Woman


L’attrice statunitense Megan Gale, parla del suo ruolo di Wonder Woman, nel film mai uscito sulla Justice League di George Miller, e di come non si aspetta che la Warner Bros, la richiami per quel ruolo :

Quando si scriverà la sceneggiatura e lo cominceranno a produrre, io non credo che vorranno una Wonder Woman di 40 anni. Ci saranno alcune attrici di 20 anni che otterranno la parte. Come è giusto che sia. Non ho problemi con questo, se è davvero se ne riparla, sarebbe interessante sapere chi lo dirigerà – perché George Miller sta per dirigire il nuovo film di Mad Max, e sarà occupato per i prossimi due anni.

Articolo a cura di Anthony Stark

La Warner Bros commissiona un videogioco per la Justice League


Quasi a confermare la notizia di poche ore fa sull’eventuale release nel 2015 per il film sulla Justice League, Variety riporta che la Warner Bros, ha commissionato alla Rocksteady lo sviluppo di un videogioco sul super gruppo per il 2014. Da notare che la Rocksteady è la stessa che ha sviluppato i giochi Batman: Arkham Asylum and Batman: Arkham City.

Articolo a cura di Anthony Stark.

Il film sulla Justice League of America nel 2015?


Secondo il LosAngelesTimes, le parole del presidente della Warner Bros film group Jeff Robinov, che prevede nel prossimo mese di mettere un pò di luce sui piani per i personaggi della DC da portare sul grande schermo, vogliono significare un annuncio a breve, magari al Comic-Con, su un eventuale film per il super gruppo.

Articolo a cura di Anthony Stark.

Joe Manganiello parla del suo futuro in un cinefumetto!


L’attore Joe Manganiello (True Blood, Magic Mike), rimasto scottato dal suo dover rifiutare il ruolo di Superman nel prossimo film Man of Steel, parla (qui) di come si sente pronto per un ruolo in un cinefumetto:

Il mio lavoro per ‘True Blood’ mi ha impedito di lavorare per i grandi film d’azione. C’è stato un serio interesse per me per un grande film d’azione, ma non potevo inserirlo nella mia pausa dalla serie. Ho un contratto. Non posso non onorarlo. E non vorrei. Ma per un ragazzo che è cresciuto amando i film d’azione e i fumetti, quei movimenti sembrano un gioco da ragazzi. Dopo il diploma da una scuola di teatro classico, ho deliberatamente cercato di trasformare me stesso in quel tipo di attore nato per fare il supereroe dei fumetti. Mi auguro che accada, un giorno. E’ solo una questione di tempo.

In un’altra intervista successiva a AintItCool, l’attore è tornato a parlarne:

Beh, voglio dire, era Superman … Voglio dire, so che era perfetto per me … ma non c’era niente che potessi fare con Superman. C’era un interesse di tutti su quel progetto, e la ragione per cui erano interessati era TRUE BLOOD. Dal regista, al casting, ai produttori coinvolti, erano tutti presi da True Blood, per la serie ero stato preso in considerazione. E alla fine della fiera, è stato proprio True Blood ad impedirmi di farlo. Non c’era proprio nessun modo umano possibile, sarei dovuto stare in due posti contemporaneamente. Conosco i fumetti molto bene. Voglio dire, naturalmente, sono cresciuto, come tutti i ragazzini,leggendo fumetti, e ho guardato ogni singolo cinefumetto che esiste… Sai, sono un grande fan sci-fi. Sono un vero fanboy. Quindi, sì, il reboot di Batman è nel mio radar. 

Man Of Steel è l’ennesimo reboot sul supereroe della Dc Comics, Superman. Diretto da Zack Snyder, questo nuovo inizio vede il supereroe (stavolta interpretato da Henry Cavill) diviso tra amori (la Lois Lane di Amy Adams) e il temibile Generale Zod, il cui volto è di Michael Shannon. Arriva nelle sale nel 2013.

Articolo a cura di Anthony Stark

Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno: Cillian Murphy parla della trilogia su Batman di Nolan


In un’intervista a IFC, l’attore Cillian Murphy, parla di cosa lascerà in eredità la trilogia su Batman di Christopher Nolan nei prossimi cinefumetti nonostante non confermi il suo cameo nel film:

Le mie cose sono sempre piccole. Non bisogna mai essere impazienti. La gente lo è sempre. Non è bello andare a vedere un film senza aver letto la sceneggiatura, senza aver visto alcun video o letto alcun spoiler ? Questo dovrebbe essere fatto. Cosi era un tempo per i vecchi film, e Nolan ha un approccio molto classico alla regia, e a me piace.

Questo franchise è stato completamente rinvigorito e ha fissato l’asticella per tutti i cinefumetti molto in alto in termini di fare qualcosa che è estremamente divertente ma anche molto intelligente e commovente. Sono film fenomenali e penso che è stato l’unico  – non solo nel franchise di Batman, ma considerando tutti i cinefumetti – che ha raggiunto questo livello.

Alcuni degli altri film sono più ridicoli di altri, non è vero? Quindi dipende. Batman è il più figo di tutti, credo, perché lui non ha poteri speciali. E’ solo un ragazzo ricco che fa un sacco di allenamenti e ha un sacco di giocattoli tecnologici. E il suo costume è così cool. La cosa più importante è che gli studios non sottostimino il proprio pubblico, per esempio un film come ‘Inception’, che non era un franchise, ma un film indipendente era molto impegnativo, milioni e milioni di persone andarono a vederlo  in quanto la gente voleva un film intelligente, voleva un film che li ha sfidati. […]

Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno è il terzo ed ultimo capitolo della saga dedicata a Batman, il supereroe della Dc Comics, che vede la firma di Christopher Nolan. In questo terzo capitolo l’eroe interpretato da Christian Bale deve affrontare una nuova minaccia, il Bane interpretato da Tom Hardy, la misteriosa Selina Kyle (Anne Hathaway) e fare i conti con la sua vita da “fuggiasco”. Esce a luglio 2012, in Italia a fine agosto 2012.

Articolo a cura di Anthony Stark.

Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno: Anne Hathaway definisce il costume di Catwoman come “terrorista psicologico”


Parlando con la rivista Allure, l’attrice Anne Hathaway (Il Diavolo veste Prada), discute del suo ruolo nell’ultimo capitolo della trilogia di Christopher Nolan su Batman, Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno:

Indossare per un anno quel costume mi ha cambiato. Diciamo che è stato come un “terrorista psicologico”. E’ entrato nella mia vita, ho anche pensato come la cambierebbe indossandolo nella realtà. Adesso mi sto disintossicando. Ho iniziato una dieta a base di hummus e ravanelli. E mi è anche uscito un brufolo !

Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno è il terzo ed ultimo capitolo della saga dedicata a Batman, il supereroe della Dc Comics, che vede la firma di Christopher Nolan. In questo terzo capitolo l’eroe interpretato da Christian Bale deve affrontare una nuova minaccia, il Bane interpretato da Tom Hardy, la misteriosa Selina Kyle (Anne Hathaway) e fare i conti con la sua vita da “fuggiasco”. Esce a luglio 2012, in Italia a fine agosto 2012.

Articolo a cura di Anthony Stark.