25 Fun Facts su The Amazing Spider-Man

Sono online 25 fun facts su The Amazing Spider-Man e potete leggerle comodamente qui di seguito:

  • Il 2012 segna il 50° anniversario di Spider-Man. Il classico eroe della Marvel ha fatto il suo debutto nei fumetti nel 1962 nel numero #15 della serie antologica Amazing Fantasy (agosto 1962). Amazing Fantasy terminò con questo numero e le avventure di Spider-Man continuarono in una nuova serie, The Amazing Spider-Man, iniziata nel 1963.
  • Andrew Garfield è un fan di lunga data di Spider-Man: ricorda una fotografia di sè stesso, all’età di tre anni, vestito come Spider-Man per Halloween.
  • Emma Stone interpreta Gwen Stacy, un personaggio chiave nella mitologia di Spider-Man e primo amore di Peter Parker. Gwen Stacy fece la sua prima apparizione nel dicembre 1965 in The Amazing Spider-Man #31.
  • The Amazing Spider-Man ha impiegato più di 1000 persone. I set del film hanno occupato sette teatri di posa alla Culver City della Sony Pictures.
  • Andrew Garfield ha lavorato con il personal trainer Armando Alarcon sei giorni a settimana per sei mesi per prepararsi al ruolo di Spider-Man. Garfield ha anche lavorato con il cordinatore degli stunts Andy Armstrong e il suo team, facendo esercizi con il trampolino, fitness, basket, arti marziali, ginnastica e parkour oltre a skateboard.
  • Andy Armstrong e il suo team di stunts ha mantenuto un campo di addestramento in un magazzino vicino i Sony Pictures Studios dove Andrew Garfield ha lavorato con gli istruttori migliori di ogni disciplina. Il magazzino era caratterizzato da diversi edifici, muri e altri ambienti del film che il team ha usato per ricreare, provare e perfezionare le scene d’azione della pellicola.
  • La costumista Kym Barrett ha collaborato con il regista Marc Webb per realizzare la sua visione del costume di Spider-Man in grado di essere un costume più “agile e atletico nonchè con una silhouette meno muscolare”. Per ispirazione, Barrett ha immaginato cosa accadrebbe se la ragnatela di un ragno fosse trascinata dal vento e si avvolgesse intorno ad un corpo.
  • La costumista Kym Barrett ha studiato i materiali leggeri ed elastici usati dagli atleti delle Olimpiadi invernali e dai ciclisti, tra gli altri tessuti, in modo da creare un costume di Spider-Man che permettesse le acrobazie speciali che Spider-Man compie cosi come le oscillazioni attraverso Manhattan.
  • Per il film sono stati creati 56 modelli del costume di Spider-Man inclusi 17 costumi per Andrew Garfield e molteplici copie per i suoi stunts. I costumi variano da ottime condizioni a pessime condizioni, come suggerito dalla storia.
  • La costumista Barrett ha utilizzato delle tecniche di stampa che incorporano ombre nel tessuto della tuta, che migliora la natura 3D della stampa e fornisce alla persona che indossa il costume profondità e densità.
  • Andrew Garfield, assistito dal costumista Robert Moore, impiegava circa 20 minuti per indossare il costume di Spider-Man per le riprese.
  • Le lenti della maschera di Spider-Man sono fatti su misura con lenti ottiche colorate di blu e sulla parte superiore dei modelli di esagono oro. Sono inoltre rivestite per ridurre il riflesso.
  • 100 set di lenti erano a portata di mano dei costumisti per essere utilizzati nei costumi di Spider-Man, con tinte variegate per il giorno e la notte.
  • Lizard, uno dei più formidabili villains di Spider-Man, ha fatto la sua prima apparizione nel 1963 in Marvel’s The Amazing Spider-Man #6.
  • Al fine di interpretare il personaggio di Curt Connors, privo di un braccio, l’attore Rhys Ifans ha imparato a completare varie attività con un braccio legato dietro la schiena. E’ diventato abile nel mettersi una cravatta, fare caffè e altre cose usando solo un braccio.
  • Gwen Stacy è una stagista del Dr. Connors alla Oscorp, quindi Emma Stone ha visitato insieme a Rhys Ifans un laboratorio. I due hanno passato tempo osservando una ricerca scientifica sulla rigenerazione axolotl. Axolotls, un tipo di salamandra, sono famosi per la loro capacità di farsi ricrescere arti e anche porzioni di cervello e colonna vertebrale.
  • I laboratori Oscorp, uno dei set più vasti costruiti per il film, sono stati costruiti in tre mesi. Costruiti allo Stage 30 della Sony Pictures a Culver City, CA, la sua enorme presenza ha occupato oltre 14.000 metri quadrati.
  • Il soffitto del corridoio dei laboratori OsCorp in realtà è fatto di schiuma insonorizzante. Una squadra di tre uomini ha trascorso tre settimane nel tagliare, incollare e fare prove antincendio di 3.000 metri quadrati del soffitto.
  • Gli scheletri dei rettili e gli altri macabri accessori visti nel laboratorio di Connors alla Oscorp vengono da due negozi di Los Angeles dal giusto nome: Necromance e Dapper Cadaver.
  • I topi visti al laboratorio della Oscorp sono in realtà giocattoli per gatti. Ce n’erano all’incirca 200, e la crew ha dovuto rimuovere le orecchie di ognuno di loro perchè erano di un rosa fluorescente poco credibile!
  • Nello studio del padre di Peter Parker, creato per una sequenza di flash-back, la passione per il jazz del signor Parker è stato rappresentato da una collezione di CD Jazz e da una fotografia incorniciata di Duke Ellington. La stessa foto di Duke Ellington si può vedere come cartolina sulla bacheca di Peter situata nella sua cameretta anni dopo, in ricordo di suo papà.
  • Molti dei disegni da bambino utilizzati nel film sono di Jaden Tell, figlia di 7 anni di uno dei due acquirenti delle decorazioni del set del film.
  • Gli interni della Midtown Science High School sono stati costruiti allo Stage 15 dei Sony Pictures Studios. Il teatro di posa ospitava quattro aule, cinque corridoi, un bagno, l’ufficio del preside e la segreteria. La classe di chimica è stata costruita con materiali che s’infrangono e finti per le varie scene d’azione. Sono state acquistate per questa sola aula oltre 400 pezzi di bottiglie di vetro, cilindri e bicchieri.
  • La biblioteca del liceo, teatro di una feroce e distruttiva battaglia nel film, ha richiesto un teatro di posa separato ed è stata composta da 3.000 metri di libri finti, costruiti con copertine reali con inserti in polistirolo riciclabile.
  • Nell’ufficio del Capitano Stacy al dipartimento di polizia, è appeso sul muro un certificato di The Leary Firefighters Foundation. Quest’organizzazione realmente esistente è stata fondata nel 2000 dall’attore Denis Leary, in risposta ad un tragico incendio che ha causato la morte di sei vigili del fuoco, tra cui un cugino di Leary e un suo amico d’infanzia.

The Amazing Spider-Man è il reboot dedicato all’arrampicamuri della Marvel. Diretto da Marc Webb ([500] Giorni Insieme), questo nuovo inizio vede Peter Parker (Andrew Garfield) morso dal ragno che gli darà i poteri e lo metterà contro il suo mentore, Curt Connors (Rhys Ifans), tramutatosi nel letale Lizard. Esce a luglio 2012.

Articolo a cura di Fabioisanhero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...