Alex Kurtzman parla del sequel di The Amazing Spider-Man, possibili spoilers

The Amazing Spider-Man deve ancora uscira nelle sale ma il sequel è già fissato per maggio 2014 e gli sceneggiatori Alex Kurtzman Roberto Orci stanno lavorando alla sceneggiatura. Kurtzman ha cosi parlato del sequel e del primo film (che uscirà il 4 luglio in Italia). ATTENZIONE: possibili SPOILERS:

Hai già visto The Amazing Spider-Man?
Si.

Hanno reboottato l’intera mitologia, giusto?
Si.

E hanno inserito Norman Osborn come potenziale villain per il franchise. Puoi parlarci del suo potenziale coinvolgimento?
Non posso parlarne. Quel che posso dirvi è quanto sono rimasto impressionato da quel che hanno fatto. Sono un fan dei film di Sam Raimi. Oh Dio. Quando guardi indietro ai cinefumetti dell’ultimo decennio, non c’è sfida: gli Spider-Man sono in cima. Quindi è una grande sfida arrivare con una nuova versione. Ma credo quel che Andrew Garfield e Marc Webb hanno fatto, che Emma Stone e i produttori hanno fatto, è ambientarlo in mondo cosi reale che è cosi onesto ed autentico. E penso che io e Bob abbiamo risposto a questo immediatamente. Era chiaro sin dalla prima sequenza quale fosse il loro intento. […] Andrew ha centrato il personaggio al 1,000%. E cosi Emma. Il loro rapporto nel film è cosi elettrico. La prima volta che ho visto il film…Vuoi guardare più sequenze in cui non c’è Spider-Man perchè quei due sono magnetici. Ora siamo a metà nello scrivere il sequel. Stiamo avendo alcune difficoltà. Ma tutto per via dello strepitoso lavoro che tutti hanno fatto con il primo film.

Ragazzi, quando ucciderete Gwen farà molto male…
[Ride] Ora inizi a darmi delle idee? Aspetta un minuto, questa idea me la scrivo…

The Amazing Spider-Man è il reboot dedicato all’arrampicamuri della Marvel. Diretto da Marc Webb ([500] Giorni Insieme), questo nuovo inizio vede Peter Parker (Andrew Garfield) morso dal ragno che gli darà i poteri e lo metterà contro il suo mentore, Curt Connors (Rhys Ifans), tramutatosi nel letale Lizard. Esce a luglio 2012.

Articolo a cura di Fabioisanhero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...