Joe Kelly parla di Superman vs. The Elite

Il fumettista Joe Kelly, creatore tra l’altro della serie animata Ben 10 e considerato come uno dei più grandi autori di cartoon, ha parlato al magazine Wizard (la potete leggere qui), del nuovo film animato Superman vs. The Elite:

Per chi non lo sapesse, quale è stata la genesi di questo fumetto ?

La genesi della storia in realtà viene da una reazione molto viscerale che ho avuto leggendo un fumetto – The Authority. E’ un fumetto dark su un anti-eroe. Mi è piaciuto molto The Authority e i suoi personaggi, ma c’era un problema: il fatto che sembrava aver oltrepassato i confini tra ciò che fa un eroe e ciò che fa un anti-eroe. Mi sono sentito come un fanboy’, stato in cui normalmente non mi trovo. Poi c’è stata la questione anniversario, e ho chiesto a Eddie (Berganza) se si potevano prendere direttamente quei personaggi. Volevo Superman e quei personaggi insieme. E questo divenne il numero 775 di Action Comics.

Action Comics 775 è stata una storia singola. Come avete adattato il tutto per un lungometraggio ?

Abbiamo scritto un sacco di nuovi contenuti per il film, ed è stato divertente guardare indietro al fumetto perché mi ero dimenticato che è maggiore il materiale che viene discusso, di quello mostrato. C’è così tanto lavoro dietro ogni ogni singola sequenza. Così è stato molto emozionante andare a vedere le sequenze di azione che noi avevamo appena accennato. Le avevo sempre viste nella mia testa, ma ora riesco a vederle davvero.

Qual’è stato lo scopo di aggiungere Atomic Skull alla storia ?

Sapevamo che avevamo bisogno di un villain o di un personaggio che rappresentasse la tesi Manchester Black contro la politica di Bush per il carcere. Volevamo che fosse, parallelamente personale e facilmente identificabile. In origine era il Parassita, ma era stato utilizzato in un recente film, così è diventato Atomic Skull. E ho davvero pensato che fosse molto cool. E’ stato creato bene visivamente e credo sia funzionale per la storia. Non avere il Parassita significa perdere un pò di impostazione tematica – il suo nome si adatta a quello che fa alle persone intorno a lui. Ma questo vuol dire essere pignoli.

Hai una scena preferita in Superman VS. The ELITE ?

Sono particolarmente orgoglioso delle scene non d’azione. E’ molto difficile emozionare con quel tipo di scene o con dei semplici sguardi in una serie d’animazione. Ma quando le si guardano in questo film – Papà Kent e Clark sotto il portico, o Lois e Clark sul divano – ci danno davvero la possibilità di vedere Superman che si mette in discussione con le persone di cui si fida di più. E quelle scene ci stanno splendidamente nel film.

E’ come in una delle mie scene preferite – poco prima che The Elite prenda possesso delle radio per fare il loro annuncio. Penso che sia anche nell’originale, ma è colpa mia se c’è nel film. Lois e Clark stanno discutendo, e lui chiede se per lei i criminali meritano il punto di vista sulla giustizia e sulla punizione che hanno quelli della The Elite. E lei dice: “Certi giorni penso che sia giusto.” Questo è come un pugno nello stomaco. E’ veramente una scena impressionante, soprattutto perché è uno di quei momenti che in un film di animazione non si aspettano. La grande battaglia con Atomic Skull è abbastanza grande, troppo. E il finale è impressionante. Ma amo le scene tranquille.

E tu da che parti stai : Superman o The Elite ?

Sono sicuramente più dalla parte di Superman. Ci sono un sacco di persone con cui mi arrabbio, e certe volte penso che l’occhio-per-occhio sia l’azione giusta. Ma alla fine della giornata, credo che dobbiamo aspirare ad alti ideali. Forse sono ingenuo, e potrei non essere in grado di raggiungere quegli ideali, ma dobbiamo fare un tentativo. Ho avuto modo di provare. Mio padre era un poliziotto e aveva opinioni molto forti su questo, ma era sempre al limite tra le due idee. Ha avuto i giorni in cui pensava, “uccidiamoli tutti e lasciamo Dio a risolvere il tutto”, ma ci sono stati molti più giorni in cui credeva che la legge è la legge, anche se non sempre giusta, e noi viviamo nel miglior paese della terra grazie a queste leggi. In definitiva questo è il mio senso di giustizia.

Ci sono altre storie che hai scritto che si possono adattare ai film d’animazione ?

Per quanto riguarda la DC, sono molto orgoglioso di “Justice League Elite“, perché i personaggi di questo fumetto sono dark e molto approfonditi. […] Se potessimo mai adattare “Justice League Obsidian”, sarebbe sorprendente – è solo una folle e gigantesca epopea, e vedere quei personaggi animati sarebbe incredibile.

Articolo a cura di Anthony Stark

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...