Brandon Routh ricorda il suo Superman

Brandon Routh, il Superman di Superman Returns, ha ricordato amareggiato il film diretto da Bryan Singer che non ha riscontrato i favori del pubblico portando la Warner Bros. a reboottare nuovamente il personaggio in Man Of Steel:

E’ piuttosto evidente: non è andata come mi aspettavo.  Mi chiedo: è stata colpa mia? E’ stata colpa loro? C’era qualcosa che avrei potuto fare diversamente? Sapete, hai una percezione di alcune cose e ti sono state promesse altre cose, e quando le cose non vanno come si aspettavano, si devono regolare. Devi diventare più forte. Quindi ho capito che forse questo non era il cammino che mi aspettavo ma probabilmente è un cammino migliore. Cosi, invece di mettere il broncio, vado semplicemente avanti. Devi essere una persona più forte di tutto il resto. Avremmo dovuto fare più film su Superman ma non so quale sarebbe stata la realtà. Non so se per me sarebbe stato meglio oppure no. Il fatto è che ora mi trovo qui. E forse questo è un posto migliore. Sapete, ho rifiutato parecchi ruoli perchè pensavo ci sarebbe stato un altro film su Superman ed io ero molto protettivo riguardo quell’immagine e il personaggio perchè non indossa una maschera.

Articolo a cura di Fabioisanhero

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...