Arrow avrà un’approccio alla Nolan, molti easter eggs ma niente supereroi

Dimenticatevi i supereroi. Dimenticatevi i superpoteri. Dimenticatevi SmallvilleArrow sarà molto più simile ai Batman di Christopher Nolan piuttosto che alla serie con Tom Welling. Stephen Amell, il protagonista della serie, ha spiegato:

Nessuno nel nostro universo ha i superpoteri, quindi questo è un gran punto di partenza. Penso che troviamo Oliver Queen molto più ferito di quanto visto fin’ora. Oltre al nome non ci saranno somiglianze con la precedente incarnazione di Smallville e questa mia. Non sto dicendo che una è meglio dell’altra, solo che sono differenti e che è strano solo pensare di paragonarli.

Zap2it rivela di aver visto il pilot e di amarlo, spiegando che sarà veramente diverso dalla versione di Freccia Verde vista in Smallville. The Detroit News spiega, invece, che nella serie ci saranno un mucchio di easter eggs e che Amell ha molto più carisma di Welling. Ottime premesse per una serie vista, inizialmente, con un pò di diffidenza e che, invece, news dopo news sta convincendo sempre più.

Articolo a cura di Fabioisanhero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...