The Avengers: Jeff White spiega perchè tutti hanno amato Hulk

Inutile negarlo. I fans e il pubblico hanno amato alla follia l’Hulk di The Avengers nonchè la sua controparte umana, Bruce Banner, interpretato da Mark Ruffalo. Come ci sono riusciti, dopo due film (Hulk di Ang Lee L’incredibile Hulk di Louis Leterrier) non di certo apprezzati dal pubblico e non proprio fenomeni al botteghino, a centrare il personaggio e a farlo amare dal pubblico? La risposta la fornisce Jeff White, supervisore degli effetti visivi, che ha parlato del personaggio e della visione di Joss Whedon di Hulk e, ovviamente, dell’attore che gli dà il volto.

Era importante, per noi, fornire la performance che Joss Whedon stava cercando. Sapeva esattamente qual’era l’Hulk che voleva portare sul grande schermo. Tutti questi grandi momenti di Hulk nel film sono opera di Joss. Una grande decisione di Joss fatta molto presto è stata quella di vedere Mark Ruffalo nel design del personaggio, e questo è stato grandioso per noi perchè potevamo lavorare con Mark. Mark è incredibilmente generoso. Abbiamo speso molto tempo per acquisire la pelle di Mark ed i suoi capelli e ogni piccolo dettaglio che ha. […] Quindi iniziare ogni sequenza da qualcosa di reale, perchè Mark ha recitato in ogni sequenza, ci ha permesso di catturare questa performance e applicarla al nostro Mark Ruffalo digitale ed essere sicuri di avere la giusta performance per trasportarla nel personaggio di Hulk. […] Ci sono state altre grandi decisioni in termini di design come desaturarlo nel colore, cosa che lo aiuta ad integrarsi con gli altri Vendicatori molto meglio. Non è neanche super-muscoloso per tutto il tempo. Joss voleva un look più da wrestler che di un “supereroe superforte”. Quel che è grandioso di tutto ciò è che quando inizia a saltare e a spaccare ogni cosa, sappiamo veramente dove orientarci in termini di flettere i muscoli e gonfiare le vene. Il suo successo non è imputabile solo ad una cosa, ma sono una serie di decisioni ottime riguardo l’approccio che Joss e la Marvel hanno voluto dare al personaggio stavolta. Penso che Joss sapesse quale erano le azioni che la gente voleva vedere da Hulk. Quella sequenza con lui contro Loki era stata pensata dall’inizio. E’ fenomenale. La gente l’ha amata. Quella sequenza è lì dall’inizio. Penso che questa sia stata la chiave. E oltre a questo anche avere Mark Ruffalo nel cast che ha lavorato cosi tanto con noi per quanto riguarda la performance del personaggio e i dettagli di texture. In The Avengers c’erano molte cose da fare nel giusto modo. Ma di qualsiasi cosa che abbiamo messo nel film sapevamo che il film sarebbe stato giudicato a seconda del successo del personaggio di Hulk, quindi sono davvero felice che la gente lo abbia apprezzato.

The Avengers, basato sul popolare fumetto della Marvel, è il kolossal di Joss Whedon nonchè crossover dei film Iron Man, Iron Man 2, L’incredibile Hulk, Thor e Captain America – Il Primo Vendicatore. Con un cast stellare (Robert Downey Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Samuel L. Jackson, Jeremy Renner, Scarlett Johansson tra gli altri), il film vede i supereroi riuniti per combattere una minaccia globale. Il film arriva nelle sale statunitensi il 4 maggio 2012, in Italia dal 25 aprile 2012.

Articolo a cura di Fabioisanhero

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...