Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno: Christian Bale ed Emma Thomas parlano della brutalità del film

Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno sarà sicuramente PG-13 (vietato ai minori di 13 non accompagnati, nb.), un rating lontano da una R che vuol dire “film violento e sconsigliato ai minori”. Eppure, come per Il Cavaliere Oscuro, anche in questo caso il rating sarà sfruttato al massimo con una violenza magari non mostrata direttamente su schermo ma palpabile per tutta la pellicola e, sicuramente, angosciante. Christian Bale ha parlato del viaggio doloroso che deve affrontare il suo personaggio nella pellicola:

Ha sempre avuto questa necessità di agire a causa della tragedia che lo colpì. […] Nel film ci sarà un dolore costante. Ma penso che sia più incentrato su di lui che sente le conseguenze di una vita intera orientata sul dolore […] E’ un film incentrato sulla sua scelta: se continuare ad essere Batman anche a costo di autodistruggersi o trovare una sorta di rinascita, per essere sè stesso. C’è un bel pò di riflessione nella pellicola.

Anche la produttrice Emma Thomas ha parlato della brutalità della pellicola, concentrandosi a parlare del villain Bane:

[…] E’ la fine di un’era. Per me, personalmente, e per Batman. Penso che in termini di brutalità questo superi il precedente. Questo è il primo film su Batman in cui lui sarà battuto fisicamente. Bane è brutale. Quel che penso sia grandioso di questo villain è che il Joker era una persona che giocava con la mente delle persone mentre Bane è un tipo che usa la forza fisica. Abbiamo dato a Batman qualcuno veramente degno di confrontarsi con lui. […]

Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno è il terzo ed ultimo capitolo della saga dedicata a Batman, il supereroe della Dc Comics, che vede la firma di Christopher Nolan. In questo terzo capitolo l’eroe interpretato da Christian Bale deve affrontare una nuova minaccia, il Bane interpretato da Tom Hardy, la misteriosa Selina Kyle (Anne Hathaway) e fare i conti con la sua vita da “fuggiasco”. Esce a luglio 2012, in Italia a fine agosto 2012.

Articolo a cura di Fabioisanhero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...