Chris Evans parla di Captain America – Il Primo Vendicatore!

Chris Evans ha rilasciato una lunga intervista dove ha parlato del film Captain America – Il Primo Vendicatore, del film sui Vendicatori e del villain Teschio Rosso.

Come ti sei preparato per Captain America?

Mi sono preparato molto. E’ stata dura. Ho passato molto tempo in palestra e mi allenavo anche fuori, insomma roba del genere. Ho già fatto preparazione fisica per altri film, ma mai dura come in questo. Hanno fatto arrivare un allenatore da Londra. Siamo stati 3 mesi a Boston a girare, e ci siamo allenati due ore al giorno per tutto il periodo; è stato estenuante. Non mi sono allenato mai cosi intensamente per nessun altro film. Adesso sto tornando al mio peso forma, anche se devo riprendere gli allenamenti.

C’è differenza tra il Cap negli anni ’40 e quello dei giorni nostri?

La parte interessante nel recitare un personaggio del genere, è proprio quello di capire come si reagirebbe a svegliarsi dopo 50, 60 anni e non trovare più le persone che amavi e quelle che ci sono ti considerano morto, non conosci niente di questo. Per te è un nuovo periodo. Tutto questo è molto eccitante.

Cosa hai provato nel vederti magro?

Quando l’ho visto la prima volta ho esclamato ‘La mia famiglia morirà quando lo vedrà!’. In realtà quando andavo alle medie ero magro, e lo sono stato per molto tempo. Sembra un processo semplice, in realtà ci siamo stati dietro per molto tempo; inialmente volevano usare il mio corpo e ridurlo digitalmente, poi hanno pensato di usare il corpo di un altro attore. Allora ho detto al regista che so che l’effetto doveva essere perfetto, ma che avrei voluto utilizzare il mio corpo, perchè la riteveno una parte importante per rendere al meglio il personaggio. Cosi abbiamo raggiunto un compromesso: per le parti dove sono immobile, hanno usato un altro corpo e ci hanno messo la mia testa; per quelle in movimento hanno ridotto digitalmente il mio corpo. Devo dire che ho visto un paio di scene finite ed il risultato è incredibile.

Cosa ci puoi dire del Teschio Rosso?

Sembra cosi “cazzuto”. Vorresti parlare con Hugo Weaving sul set, e quando indossa la maschera vorresti solo toccarla. Era fantastico. Sapevi che era una maschera,  ma sembrava proprio di avere davanti una persona con un teschio al posto della testa: è diabolico.

Cosa ci puoi dire dell’inizio delle riprese dei Vendicatori?

(ridendo) Non posso aspettare. Spero solo che vogliano parlare con Robert o con Scarlett. Ci sono passato con Captain America. Non mi dispiace rimanere, durante le interviste, in secondo piano. Ovviamente sono eccitato nel recitare in un film del genere, ma se posso sparire durante le interviste lo faccio volentieri.

Inoltre sono uscite online anche le action figures relative al Teschio Rosso e agli agenti dell’Hydra. Potete vederle cliccando qui.

Articolo a cura di Anthony Stark.

Advertisements

2 thoughts on “Chris Evans parla di Captain America – Il Primo Vendicatore!

  1. stefano ha detto:

    sono un tuo fan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...